Title Image

La fotoattivazione

La fotoattivazione

Cos’è e come avviene la fotoattivazione

Forse non tutti sanno che…

La fotoattivazione è il momento in cui le nanoparticelle (come quelle presenti sui nostri prodotti grazie all’additivo nanometrico WiWell) trasferiscono gli elettroni che “producono” il perossido di idrogeno utile per la sanificazione.  Essa avviene, in un tempo estremamente rapido ed efficace, entro qualche femtosecondo dal momento in cui la luce viene assorbita!

Tutti i prodotti WippyIdea hanno sulla loro superficie un trattamento con additivo nanometrico WiWell, che tramite il processo di fotoattivazione sfrutta il sistema della fotocatalisi per la sanificazione degli ambienti circostanti.

(I dati qui sopra espressi riguardanti la fotoattivazione sono confermati da studi effettuati da ricercatori del CNR presso il Centro Elettra Sincrotrone di Trieste grazie allo strumento super-laser Fermi)(test effettuati su materiali fotocatalitici simili).

Il femtosecondo (fs) è un’unità di misura del tempo: è un sottomultiplo del secondo ed equivale a un milionesimo di miliardesimo di secondo, ovvero 10-15 s in notazione esponenziale (fonte Wikipedia).

Questi dati confermano e sottolineano l’alto contento tecnologico e le elevate performance dei prodotti WippyIdea.  Un’ulteriore rassicurazione per i nostri preziosi clienti, a rafforzamento delle loro scelte nell’ambito della sanificazione.